Perché Promuovere un Brand su Pinterest?

Promuovere un Brand significa soprattutto aumentare la Sua notorietà

Usare Pinterest per promuovere un brand porterà sicuramente a risultati soddisfacenti solo se usato in maniera corretta.

Per diventare esperto di questo Social bisogna navigarlo, leggere, osservare insomma studialo per un pochino di tempo.

Pinterest è un Social Network nato nel 2010 che permette di condividere fotografie, immagini e anche video.

Il termine Pinterest deriva da due parole inglesi.

PIN = appendere

INTEREST = interesse

Una volta effettuata la registrazione alla piattaforma, ti verrà richiesto di scegliere dei temi di personale interesse.

Sono veramente tanti:

Promuovere un Brand su Pinterest - Blog di Ary

Scegliendo un tema o argomento, comparirà l’anteprima di innumerevoli immagini e video.

Viene pubblicato ogni tipo di contenuto creativo o semplicemente visivo.

Pinterest è considerato il Social dei creativi che caricano giornalmente i propri “prodotti” dando ad essi un nome ossia la parola chiave.

La parola chiave servirà per trovare le immagini caricate e per categorizzarle negli elenchi che ho indicato sopra.

Oltre a cercare per argomento, si può quindi anche cercare per parola chiave. Basta digitare la parola chiave di ricerca nella sezione cerca posta in alto della schermata.

Le parole chiave possono essere cercate in italiano, consiglio però di effettuare la ricerca in inglese. Le possibilità di trovare immagini sarebbero ben maggiori.

Cliccando sull’immagine che ti piace, saranno visualizzate informazione sull’autore, eventuali commenti degli utenti ed anche immagini simili.

In alto a destra dell’immagine, c’è l’icona  .

Digitando sull’icona apparirà questa schermata:

 

Come utente, puoi creare una nuova bacheca (Pinterest ti da anche dei suggerimenti a riguardo) o aggiungerla ad una bacheca da te creata precedentemente.

La possibilità che quindi viene data è quella di creare delle bacheche personalizzate ed aggiungervi mano a mano immagini o i video. In sostanza, un archivio personale composto da più bacheche.

Pinterest ti permette di salvare, caricare e gestire le immagini divise ordinatamente in gruppi creati ad hoc.

Promuovere un Brand con Pinterest - Blog di Ary

Per chi vuole promuovere un Brand, questo Social Network è ottimo

Soprattutto per chi lavora nel campo del cibo, della moda, del fai da te, della moda, del fitness, della fotografia.

Pinterest permette di connettere utenti aventi gli stessi interessi o gusti.

Permette ad un utente di cercare immagini o video e quindi e di metterlo in contatto con persone aventi gli stessi interessi e, molto importante, con l’utente che ha caricato l’immagine.

Permette inoltre all’autore di inserire il link del proprio Sito Web.

La landing page (pagina di atterraggio che si caricherà cliccando sull’immagine) può essere rappresentata dal portafoglio immagini di un fotografo, di un brand di abbigliamento, di un’agenzia di viaggio, di una pagina di acquisto del prodotto stesso e molto altro.

Nella caso di una vendita di prodotto, se l’immagine “pubblicizzata” è proprio il prodotto che un utente sta cercando, cliccando sull’immagine stessa, egli verrà rimandato ad un altro Sito Web nel quale potrà ricevere maggiori informazioni, potrà contattare il venditore o potrà arrivare addirittura ad acquistare il prodotto in questione.

Se usate Pinterest per pubblicizzare un brand non cadete nella trappola di pubblicare (pinnare) solo immagini dei vostri prodotti o servizi. Spaziate in curiosità, informazioni e non annoiate con la sola promozione.

Una volta visto il vostro portafoglio, un utente non tornerà ad interessarsi delle stesse foto tutti i giorni.

Se invece caricare anche immagini  nuove (interessanti tali da incuriosire) l’utente sarà sempre attento.

Promuove un Brand su Pinterest… ma come carico le mie immagini e i miei video

Un volta effettuato l’accesso, in basso a destra troverai sempre questa icona  (non molto visibile) che ti permetterà di caricare immagini o video.

Potrai aggiungere anche del testo con un limite di 200 caratteri e indicare il link un destinazione cliccando sull’immagine.

Non dimenticatevi di nominare la vostra immagine o il vostro video con parole chiavi il più mirate possibile!

Le tue immagini verranno “archiviate” nelle famose bacheche (dette anche board) che creerai.

La gestione del Social NetWork è molto intuitiva e la piattaforma stessa ti darà tutte le istruzioni necessarie.

Smanettate e fate le vostre prove. Le opzioni a disposizione non sono molte.

 

Un altro utilizzo di Pinterest… gli spunti di creatività

Se si è alla ricerca di ispirazione o di idee creative, Pinterest è indubbiamente un buon alleato.

Puoi trovare foto divertenti, foto con frasi celebri o aforismi, foto creative, foto di paesaggi e ambienti, di piatti della cucina di tutto il mondo (…e quindi probabilmente anche alcune ricette), foto di arte, di moda…insomma di tutti i possibili argomenti.

Pinterest è collegabile con Facebook, Istagram e Twitter, semplicemente usando la funzione di condivisione.

Per Twitter ricordarsi di inserire i famosi hashtag.

Naturalmente la condivisione sarà possibile solo se con il dispositivo che stai usando in quel momento, è già stato fatto l’accesso ai tre Social…

Personalmente consiglio di provate a connettersi con Pinterest, ne vale veramente la pena!

Io sono Arianna Donadeo, Social Media Manager. Ti è piaciuto il mio articolo?

Entra nel mio Sito Web, leggi tutti i servizi marketing che posso offrire e Contattami! 🙂

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Segui Arianna Donadeo sui Social Network