Quando si parla di Lista E-Mail si parla di raccolta e gestione di indirizzi di posta elettronica?

Avere la tua Lista E-Mail è fondamentale per una strategia Marketing vincente.

La Lista E-Mail è un tesoro che va “cibato” e analizzato con attenzione.

Un Famoso proverbio di business Marketing recita “Money is in the List” ossia “Il denaro sta nella lista”.

Il proverbio descrive con estrema chiarezza la relazione che esiste tra il Marketing di successo e la Lista E-Mail che si “possiede”.

Definiamo prima di tutto cosa sia l’E-Mail Marketing

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

L’E-Mail Marketing è un tipo di marketing diretto che usa la posta elettronica come mezzo per comunicare messaggi commerciali (e non) al pubblico.

 

Si tende a credere che a mezzo e-mail si invii solo materiale pubblicitario, richieste di donazioni, offerte varie.

Non è così perché il vero scopo di avere una lista e-mail e usarla per le proprie comunicazioni marketing è la costruzione di un legame solido con i propri contatti. Costruire loyalty: lealtà e fedeltà.

Questo è però uno step successivo, l’obbiettivo strategico della campagna di E-mail Marketing.

Prima di arrivare a ciò bisogna seguire minuziosamente alcuni passi fondamentali.

Quanti e quali sono i passo per arrivare ad ottenere e gestire una Lista E-Mail?

I passi sono 5…

 

Guadagnarsi la “propria” Lista E-Mail

Creare la propria lista ottenuta attraverso i famosi moduli di contatto.

L’utente dovrà compilarli con nome, dati vari e soprattutto con l’indirizzo e-mail.

Dovrà specificatamente autorizzare l’uso dei propri dati ai fini indicati. Quest’ultima procedura è chiamata opt-in ed è di fondamentale importanza.

La costruzione della lista si può esplicare anche in due fasi denominate con il termine double opt-in:

  1. iscrizione attraverso un modulo di contatto
  2. conferma di iscrizione seguendo un link specifico indicato nella email di registrazione che si riceverà successivamente alla compilazione del modulo stesso

Si tratta di uno step indispensabile perché il mancato rispetto porterebbe comportare gravi sanzioni per il mancato rispetto della Legge sulla Privacy.

Non bisogna assolutamente ricorrere a “furbate”… posso rendere le cose più facili e veloci ma non pienamente legali.

Io non sono un avvocato ma mai mi verrebbe in mente:

  1. di acquistare liste
  2. di utilizzare liste acquisite da terzi
  3. di indurre con l’inganno gli utenti ad iscriversi alla lista

Un’ultima opzione che deve essere resa possibile all’utente è l’opt-out. La possibilità cioè di ritirare l’autorizzazione a inviare messaggi E-Mail.

Questa possibilità deve assolutamente essere resa disponibile all’utente in qualsiasi momento. Deve essere sempre ben visibile in ogni messaggio.

Ma se si ragionasse per un secondo, si comprenderebbe che questa funzione non portare alcun limite alla nostro business. Si tratta di un utente non interessato al prodotto o servizio in questione e che quindi al 99% non diventerà cliente.

Se l’utente in futuro sarà ancora interessato, provvederà lui stesso ad effettuare nuovamente l’iscrizione. Avere liste lunghissime che non portano alcun utile di business non serve a nulla. Come si dice Pochi ma buoni…

Come faccio a creare la mia Lista E-Mail?

 Il segreto è quello di attirare l’attenzione presentando un incentivo, un dono semplice ma reale. Regalare un e-book, un video tutorial, una consulenza di pochi minuti con l’esperto. Insomma invogliare il visitatore, convincerlo della qualità.

Con quale mezzo posso creare la mia Lista E-Mail?

Creando Landing Pages – a tal proposito leggi il mio articolo su questo argomento – che portano alla pagina del Sito Web con il modulo di contatto o che ha già in visualizzare il modulo da compilare.

Oppure creando campagna pubblicitarie con annunci su Google AdWords – leggi il mio articolo su Google AdWords– o Social Network – leggi il mio articolo sugli Annunci Facebook – che portano al vostro sito e al modulo di contatto.

Organizzare la Lista E-Mail Ottenuta

Dividere in micro-liste, organizzare, segmentare in:

  • Data di nascita: per data di compleanno ed età
  • Comportamento nell’acquisto: se l’utente acquista occasionalmente, con frequenza o molto spesso
  • Geolocalizzazione: luogo di abitazione
  • Frequenza di lettura in:

openers per chi apre i messaggi divisi per chi lo fa spesso e chi sempre

no-openers per chi non apre i messaggi: pensare quindi a strategia specifiche

  • Se si tratta di nuovi iscritti ai quali inviare presentazioni già inviare agli altri iscritti

Creare i Contenuti

I contenuti devono essere originali, accattivanti, interessanti.

I messaggi devono contenere immagini anche semplicemente “belli” oppure video o audio interessanti.

Devono essere usati template che diano un’esperienza positiva al destinatario, visibilmente emozionali.

Possono essere di solo testo ma risulteranno piatte poco emozionali. Il contenuto potrebbe essere ottimo ma la lettura sarà spinta da un invito poco convincente.

Che ti di messaggi si inviano alla tua E-Mail List?

  • Presentazione nuovi prodotti o servizi
  • Promozioni
  • Offerte
  • Sondaggi inviando un semplice dono a seguito della compilazione (per esempio sconto sulla consegna)
  • Inviti ad eventi
  • Auguri in occasione di Feste Particolari o Compleanni, inserendo uno sconto a tutti nel caso del primo o uno sconto speciale nel caso del secondo
  • Newsletter che sono e-mail che possono riassumere tutti i contenuti sopra indicati: una sorta di “rassegna stampa”

Impostare la Campagna di E-Mail Marketing

Creare messaggi ad hoc per ogni singola lista

  💡 partendo dalla prima importante comunicazione: una presentazione breve ma chiara

 ➡  passando ad una promozione o sconto per il primo acquisto

 ➡ procedendo con l’invio di un catalogo specifico in base all’acquisto fatto

 ➡  creando infine un sondaggio

una serie di passi che possono essere programmati grazie ai famosi autoresponder come Benchmarkemail, MailChimp, Aweber e GetResponse.

Cosa sono gli autorisponder?

Un autoresponder è un programma che risponde automaticamente alle e-mail che gli vengono inviate

Questa è prima la definizione data da Wikipedia ma non si tratta assolutamente dell’unico servizio offerto.

Si tratta di programmi a pagamento che offrono pacchetti completi per organizzare vere e proprie strategie di E-Mail Marketing ben organizzate e senza errori.

Permettono di raccogliere gli indirizzi e-mail e rispondere all’utente iscritto.

Permettono di dividere le liste in micro-liste.

Permettono di inviare messaggi programmati.

Permettono di creare messaggi con ottimi template preconfezionati.

I pacchetti di prezzo sono divisi per numero di indirizzi e-mail gestiti.

Beachmarkmail per esempio offre ottimi pacchetti già a partire da 11,65 dollari mensili per 600 contatti con un mese di prova gratuita.

MailChimp offre ottimi pacchetti già a partire da 10,00 dollari mensili per 500 contatti.

MailUp, sito italiano, offre pacchetti già a partire da 350,00 euro annuali per 1.000 contatti.

Questi siti sono quelli che io consiglio perché sono precisi e affidabili e si minimizza la possibilità di far classificare le proprie comunicazione come spam.

Analizzare il successo della Campagna di E-Mail Marketing

Ogni campagna deve essere misurata e analizzata. In termini di:

  • Quanti e quali indirizzi e-mail sono valiti e arrivati correttamente al destinatario
  • Quanti e quali indirizzi e-mail non sono validi
  • Percentuale di destinatari che hanno aperto il messaggio
  • Quali destinatari non hanno aperto il messaggio
  • Se il messaggio conteneva un invito all’azione, quanti e quali hanno risposto all’azione
  • Quanti hanno inviato il messaggio ad altri destinatari
  • Quanti e quali si sono disiscritti

Si possono ottenere molte informazioni che gli autoresponder possono fornire in maniera automatica e precisa.

Conoscere i propri utenti e rispondere alla proprie esigenze è fondamentale per instaurare un rapporto di loyalty è fondamentale.

Soprattutto vedere trasformarsi un utente in un nuovo cliente è certo un grande soddisfazione!

Le campagne di E-Mail Marketing non sono semplici da creare e sviluppare. Ci vuole tempo e inventiva.

Io sono Arianna Donadeo e sono consulente Marketing.

Se hai bisogno di una consulenza per creare una Campagna di E-Mail Marketing, per creare una Landing Page e un Sito Web nuovi e originali… Contattami 💡

Sarò lieta di offrire il mio servizio e le mie capacità al mio cliente!

Segui Arianna Donadeo sui Social Network

Summary
Lista E-Mail: Gestire i Contatti
Article Name
Lista E-Mail: Gestire i Contatti
Description
Cos'è una Lista E-Mail? Come Creare una Propria Lista Contatti? L'E-Mail Marketing è Considerato uno Strumento di Strategia Fondamentale.
Author
Publisher Name
Marketing e Back Office Virtuale
Publisher Logo